Glossario di Web Marketing

SEO: il Posizionamento sui
Motori di Ricerca
 

« - A - B - C - D - E - F - G - H - I - K - L - M - N - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - »

Agenti di negoziazione
La negoziazione implica la fissazione di un prezzo e di condizioni di consegna, a seguito di un accordo tra le parti. In Internet gli agenti di negoziazione consentono di semplificare questo processo: attraverso gli “shopping comparisons” gli utenti possono inserire prezzo, condizioni di consegna e di transazione in un apposito motore di ricerca interno al sito e possono cosi ottenere una selezione dei venditori in grado di offrire il prodotto ricercato alle condizioni dell’utente.

Agenti di raccomandazione
Gli agenti di raccomandazione sono software che interrogano un ampio database di comportamenti di consumo ed individuano segmenti di consumatori accomunati dalle stesse esigenze, caratteristiche e tipologie di prodotti consumati. Partendo dal presupposto che persone con caratteristiche simili consumeranno gli stessi prodotti, essi suggeriscono  al consumatore quei prodotti acquistati con maggior soddisfazione dal segmento di utenti a lui piu vicino.

Banner
Il banner web o banner ad è la più diffusa nonchè la più costosa forma di on-line advertising. Costituito da un'immagine, è concepito per attrarre un visitatore ad un sito web commerciale proponendo un link alla pagina web dell'inserzionista. Esistono due circuiti di diffusione dei banner: gratuiti (i siti mettono a disposizione uno spazio per l’esposizione di banner altrui e ricevono in cambio spazi gratuiti per esporre il proprio banner sui siti aderenti al circuito) ed a pagamento (ci si iscrive ad un servizio, si inserisce il proprio banner nel server del circuito e si copia il codice html fornito all’atto della registrazione in una o piu delle pagine del sito. Questo codice, ogni volta che viene aperta una pagina, richiamerà il banner presente nell’archivio).

Below the Web
Per azioni di below the web si intendono le diverse forme di presenza sulla Rete che non implicano l’utilizzo del proprio sito aziendale. Finalizzate all'inserimento all'interno delle comunità virtuali, gli scopi sono quelli di dialogare, interagire con i membri delle comunità e recepire informazioni utili per lo sviluppo futuro dei prodotti e servizi.Tipici strumenti del below the web sono: Newsletter,E-Mailing List, Forum di discussione, Blog.

Blog
Il blog o web-log (traccia su rete) è un vero e proprio diario di vita, reale o virtuale. E' un mezzo che consente alle persone di esprimere idee, opienioni, impressioni, e quindi di spingere al dialogo la comunità del web e condividerne la conoscenza. Possiamo distinguere tra due tipi di blog: blog intranet (che mirano ad aumentare la comunicazione interna e quindi la produttività) e blog internet (il cui obiettivo è l'avvicinamento del cliente verso l'apertura virtuale ad esso delle porte dell'azienda).

Click Through Rate (CTR)
Il click through rate è uno strumento attraverso cui misurare l'efficacia di un banner, misurando il rapporto tra il numero di volte in cui un banner è stato cliccato ed il numero di volte in cui è stato visualizzato. Il CTR è utilizzato anche come paramentro per valutare una campagna PPC e rappresenta il rapporto tra il numero di volte che un annuncio PPC è stato visualizzato ed il numero di volte che stato cliccato.

Community (Comunità Virtuali)
Le community (o comunità virtuali) sono comunità di persone interessate ad un determinato argomento comune e che comunicano attraverso gli strumenti della Rete.

Contexual Commerce
Sempre più la comunicazione in ambiente digitale tende ad essere contestuale e ci si sta orientando verso un approccio definibile come contexual commerce, in grado di fornire una presenza on-line più efficace. Nel contexual commerce la comunicazione è mirata, diretta ad uno specifico target: si fa pubblicità di prodotti e servizi su di un sito che offre prodotti e servizi complementari a quelli pubblicizzati. Uno degli strumenti più diffusi di contexual commerce è la Cross Promotion.

Cross Promotion
La cross promotion, ovvero promozione incrociata, mira a generare interazione tra siti ed è finalizzata ad un incremento reciproco dei visitatori. Essa consiste nello scambio reciproco tra due siti di link testuali o di banner linkati gli uni con gli altri.

Custumer Retention
La custumer retention è la percentuale dei clienti rimasti fedeli a fine anno rispetto a queli che esistevano ad inizio anno ed ai nuovi clienti. La retention mira a rendere il rapporto con il cliente più durevole, soddisfacente e profitteve possibile.

Cybermercato
Mercato costituito dal totale dei frequentatori della Rete.

Cybersegmentazione
Processo di segmentazione del CyberMercato.

« - A - B - C - D - E - F - G - H - I - K - L - M - N - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z - »